di Maestra Rosalba

giovedì 12 agosto 2010

Incendi In Russia: Video Della Nasa Sulle Concentrazioni Di Monossido Di Carbonio

La NASA ha rilasciato un video che mostra la cappa di inquinamento prodotta dagli incendi in Russia,  visibili nella mappa satellitare. L'animazione è stata realizzata utilizzando i dati dell'Atmospheric Infrared Sounder uno strumento del satellite Aqua della NASA. I colori dal giallo al rosso intenso, rispecchiano i livelli di monossido di carbonio ad una altitudine appossimativa di 600 metri di altezza.

I media hanno segnalato il pericolo radioattivo dovuto all'incedio delle foreste contaminate durante il disastro di Chernobyl, secondo alcuni ricercatori non si tratta di un pericolo immediato per la popolazione quanto piuttosto per gli operatori impegnati nelle operazioni di spegnimento.



Articoli correlati per categorie


8 riflessioni:

gturs il 12 agosto 2010 09:43 ha detto...

Impressionante, speriamo che le conseguenze non siano tragiche...
Ciao Rosalba, Roberta

rosy il 12 agosto 2010 11:03 ha detto...

Speriamo che la terra abbia delle sue risorse, per affrontare e distruggere tutto ciò che l'uomo inquina.
Sai io credo di si,il nostro pianeta sa come difendersi dalla violenza dell'uomo.
Che poi lo stesso uomo paga a sue spese la sua stoltezza, purtroppo le paga anche chi non ha colpa.

Un bacio e buona giornata
Saluti a Gianni.

Annarita il 12 agosto 2010 17:38 ha detto...

La situazione in Russia è drammatica. Questa mattina mi è stato richiesto di diffondere un articolo in proposito.

Il Cremlino sta cercando di limitare la fuga di notizie...e a Mosca si sta morendo di smog!!!

Un abbraccione.
annarita

Viviana r il 12 agosto 2010 20:41 ha detto...

La cosa ancor piu brutta di tutta questa faccenda, sono le conseguenze delle radiazioni che potrebbero ancora mietere ulteriori danni a quelli già provocati in questi venti e passa anni. Prima mi e venuto in mente un pensiero: La natura si sta riprendendo ciò che l'uomo sta distruggendo. Poi leggo Annarita che scrive "Il Cremlino sta cercando di limitare la fuga di notizie...e a Mosca si sta morendo di smog!!!" e questo pensiero si rafforza.
Buona vita, Viviana

Rosalba il 13 agosto 2010 08:42 ha detto...

Roberta si fa molta impressione, una cosa è sentirlo dire una cosa vedere la portata devastante di quanto sta accadendo.

A presto

Rosalba il 13 agosto 2010 08:47 ha detto...

Cara Rosaria la terra ha sicuramente risorse per riuscire a rigenerarsi (sul lungo termine), il problema sono le conseguenze per gli uomini di tutto questo sia nell'immediato con un aumento spropositato dei decessi, che a venire con i problemi che causerà la speculazione sul grano tanto per fare l'esempio più eclatante. Speculazione che colpirà i più deboli come sempre.

Un abbraccio

Rosalba il 13 agosto 2010 08:54 ha detto...

Annarita come sempre l'informazione è pilotata e orientata, succede ora in Russia e gli altri esempi sono memoria recente.
Credo che sia una situazione che neppure si riesce ad immaginare. Di volta in volta le grandi tragedie colpiscono popolazioni inermi, lasciando al sicuro governanti insipienti che perpetrano il loro potere corrotto a dispetto di ogni logica.

Ti abbraccio

Rosalba il 13 agosto 2010 08:56 ha detto...

Viviana la natura si riprende ciò che è suo e pagano i più deboli e credo che le conseguenze saranno disastrose anche sul piano economico e chi pagherà?
Sempre loro.

Buona vita anche a te ti abbraccio

 

Lettori fissi

Chi sono

La mia foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2015 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Privacy e Cookie