di Maestra Rosalba

giovedì 15 gennaio 2009

La stanza del Presepe

Quando Signor Mauro mi ha detto: "Vieni a fotografare il presepe che ha fatto mio figlio", devo essere sincera gli ho detto di sì con scarsa convinzione e devo dire per via degli impegni di lavoro che cominciano a moltiplicarsi in questo periodo e per il tempaccio che continua a perdurare, ho rimandato la visita a casa sua per fare le foto promesse.
Poi oggi è arrivato con la sua pen-drive e mi ha detto: "Ti ho portato le foto". Immediatamente le ho visualizzate sul computer in classe e con mio stupore ho visto non un presepe ma un intero paese. Al che mi sono scusata e ho detto: "Si forse è meglio che vengo a fare le foto questo pomeriggio".
Cosi ho fatto un salto e quando la moglie mi ha aperto la porta della "Stanza del presepe" ho visto un paese e sembrava di stare in una fiaba, credo di aver perfino fatto un "ohh" di stupore come i bambini.
Mi hanno raccontato che il loro figlio ormai al terzo anno di Università, è stato da sempre appassionato di presepi, che il presepe di oggi in origine era molto più piccolo e che con gli anni è stato arricchito di particolari. Tutto il materiale è di riciclo: scatole di scarpe, pezzi di sughero derivati dal taglio della corteccia, muschio vecchio di anni che stava per essere gettato, molti dei particolari sono stati realizzati con il Das, ma anche il polistirolo dipinto si rivela materiale assai plastico e lavorabile. Io credo che le immagini che ho raccolto parlino meglio di quanto io possa raccontare...
Il pizzicagnolo:
il pescivendolo:il paese:

dalla parte opposta la montagna con le greggi e la mangiatoia: il fuoco nella capanna dei pastori:
la tessitrice:
il mare:il fiume che parte da una sorgente dove l'acqua scorre veramente: ancora altri particolari:
Un presepe che sa molto di Sardegna, ma più di tutto ci trasmette una grande passione per la cura del particolare. Spesso si parla tanto dei giovani che non hanno passioni: chi ha realizzato questo presepe è un giovane di ventidue anni che studia, ama la musica, dipinge e crea con le sue mani.



Articoli correlati per categorie


1 riflessioni:

superior il 12 febbraio 2009 21:30 ha detto...

gucci vintage
gucci online
gucci fashion
gucci uk
gucci bags

 

Lettori fissi

Chi sono

La mia foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2015 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Privacy e Cookie