di Maestra Rosalba

giovedì 21 maggio 2009

Laboratorio di Italiano: Ricomporre una sequenza di frasi

Una scheda come questa che potete vedere qua, tratta dal libro Acchiappaparole della Ardea Editrice, è l'ideale per organizzare un piccolo laboratorio sul testo nella prima calsse di scuola Primaria o all'inizio della seconda classe. Volendo prima di cominciare possiamo anche riunire i banchi e disporre i bambini a piccoli gruppi. Io non sempre lo faccio, anche se comunque è un operazione che serve a disporre mentalmente i bambini al lavoro, pur comportando un piccolo disordine iniziale.
Consegnate ai bambini la scheda, sul tavolo devono avere forbici, colla, penna, quaderno e colori.
Date le indicazioni su come procedere.
Io ho fatto prima piegare il foglio a metà e abbiamo diviso immagini e testo. Ho dato indicazione di leggere le sequenze e di numerarle a matita nell'apposito quadratino. Questa consegna mi è servita a capire se se la cavavano da soli nel numerare tutta la sequenza. Alla terza si sono fermati. Cinque sequenze forse sono premature. Allora ho continuanto guidandoli passo passo; leggendo io a voce alta, li ho invitati a provare con il metodo per esclusione (che poi è il metodo dei test a risposta multipla): quello del ragionarci sopra e provare accostando i diversi pezzi del testo, vedere "se suonano", cioè se il discorso fila. Hanno quindi numerato tutte e cinque le sequenze, ritagliate e le hanno incollate sul lato destro della pagina del quaderno.
Poi siamo passati alle vignette, su cui hanno avuto meno difficoltà (perchè sono ancora molto legati al dato visivo!) hanno osservato le vignette , le hanno numerate abbinando il disegno al testo, e le hanno incollate sul lato sinistro del foglio. Al termine hanno colorato.
Ho spiegato ai bambini che ora ricomponiamo frasi semplici ma poi dovranno riassemblare testi più complessi e che devono imparare a ragionare per prove ed errori. Trovando prima un pezzo, poi provarne un secondo, riconoscendo se il testo ha un senso o meno, se qualcosa non torna a dovere probabilmente non è il pezzo esatto.

Utilizzare una scheda da ritagliare, implica la fase pratica del "riassemblare", inoltre impone il controllo dello spazio perche ogni testo dovrà trovarsi di lato alla vignetta, o sopra se si vuole. Occorre comunque prevedere "una gestione" dello spazio. I bambini devono saper stimare lo spazio e mettersi il problema: come divido la pagina affinchè tutto sia leggibile ed ordinato?


Articoli correlati per categorie


4 riflessioni:

rosy il 21 maggio 2009 22:22 ha detto...

Eccomi a te finalmente liberata da quel mostro che mi vietava di entrare da voi.
Ho inserito firefox, ma Luca mi ha aiutato in un passaggio che saltavo...e niente mi costa questo aiuto...
scherzo..ma è cosi!
Sono felice di leggervi e di stare tra voi.
Scusa se non leggo e che sono stanca.
Domani devo alzarmi presto, ho da fare alcune compere per la partenza..vorrei comprare qualcosa di speciale per i miei cugini dove andrò. Domani ci penserò!
Notte serena.

Rosy il 21 maggio 2009 22:47 ha detto...

L'importante è che sia tutto ok ora cara rosy. Dai domani compra le cosine per i tuoi cugini, che poi ci pubblichi tante foto del viaggio. Io sono già curiosissima. Notte serena a te

lella il 23 maggio 2009 15:26 ha detto...

ciao carissima
hai visto sono qui!!!
Ke strana sensazione leggere argomenti scolastici,sono ancora fuori fase.......
Quando vado in classe ce la metto tutta,grazie anke al calore dei miei pupetti ke meritano tantissimo,ma sono ancora fusa ihihih.......
a presto
Lella

Rosy il 23 maggio 2009 15:43 ha detto...

Carissima Lella, fai tutto con calma tanto l'anno è andato. I cambiamenti fanno sempre una sensazione di strano! Immagino la gioia dei tuoi alunni. Salutali da parte mia
Un bacione forte

 

Lettori fissi

Chi sono

La mia foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2015 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Privacy e Cookie