di Maestra Rosalba

martedì 14 luglio 2009

Accendere una lampadina con un palloncino

Un esperimento alternativo allo sfregamento sulla lana della penna per catturare piccoli pezzetti carta, è quello che si può eseguire procurandosi:
- una lampadina a risparmio energetico,
- un palloncino.
Gonfiate il palloncino, fate buio completo nell'ambiente dove vi trovate. Quindi sfregate il palloncino sui capelli e accostatelo i tubi della lampada muovendolo leggermente: dovrebbe svilupparsi un lampo di luce. Se non accade nulla sfregate sui capelli fino a quando muovendo il palloncino vicino alla lampada riuscite a vedere il lampo. Dipende dall'intensità con quanto sfregate sui capelli (dovreste riuscirvi senza far scoppiare il palloncino).

Perchè avviene il lampo di luce? La lampadina contiene ioni negativi e positivi. Il palloncino con lo sfregamento nei capelli viene caricato negativamente. Se si sposta il pallone vicino alla carica negativa della lampadina gli ioni positivi verranno attratti verso il palloncino e quelli negativi saranno respinti. Così si produce il lampo di luce. Potete provare con altri materiali ad esempio se sfregando la classica penna di plastica su un maglione e facendola muovere davanti alla lampadina questa ha la stessa reazione che con il palloncino. Io ci sono riuscita al terzo tentativo. E' un esperimento molto carino da fare coi bambini, anche con quelli piccoli, l'importante è sempre saper dare le spiegazioni. Ai bambini più piccoli si può spiegare che il palloncino con lo sfregamento si carica elettricamente, e che la lampadina di casa si accende proprio in virtù del fatto che esistono flussi di cariche elettriche. Non importa se non comprendono il concetto di ione negativo e positivo. L'importante è scatenare l'interesse e la passione verso i fenomeni della realtà.

Fonte: thenakedscientists

Scarica l'esperimento in formato word



Articoli correlati per categorie


4 riflessioni:

lella il 18 luglio 2009 17:29 ha detto...

ciao Rosy,carino l'esperimento;lo copio x il prox settembre.
Goditi questi giorni xkè il rientro sarà molto duro.
Ancora nn ho fatto mente locale, ma devo aiutare il D.S. a rifare l'orario x tutti visto ke abbiamo perso 1 posto.
Poveri noi :-((((
Lella

Rosy il 18 luglio 2009 17:40 ha detto...

Ciao Lella, anche noi abbiamo lavorato ad alcune possibilità di orario. Abbiamo avuto la perdita di cinque posti compensate da altrettanti pensionamenti. Il posto lo avete perso nell'organico di diritto o in quello di fatto?
si la situazione è preoccupante :-(( e non sarà facile il rientro.
Un abbraccio

rosy il 19 luglio 2009 19:29 ha detto...

Ciao rosy, bello l'esperimento, carino.
Grazie, per le dritte dei link che ho ricevuto!
Un bacione grandissimo!

Rosy il 20 luglio 2009 08:04 ha detto...

Buongiorno rosy, si è semplice e carino da fare. Spero le mie spiegazioni ti siano servite. Buon inizio di settimana. Un bacio

 

Lettori fissi

Chi sono

La mia foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2015 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Privacy e Cookie