di Maestra Rosalba

mercoledì 11 novembre 2009

Cittadinanza e Costituzione: ogni spazio ha le sue regole

Nel precedente articolo di Cittadinanza e Costituzione avevamo fatto con gli alunni la distinzione tra spazi pubblici e spazi privati. Per marcare questa distinzione ne abbiamo dato una definizione semplice e accettata da tutti. Per ogni bambino a livello inconsapevole per altri in maniera più esplicita, è chiaro che spazi diversi a volte hanno regole diverse da rispettare. Nel laboratorio che presento oggi, e che io ho già realizzato qualche giorno fa, portiamo i bambini ad evidenziare quali sono le differenti regole che connotano i diversi spazi che egli frequenta.
Partiamo quindi da due tipologie di luoghi: la scuola come spazio pubblico e la casa come spazio privato. Riepiloghiamo le caratteristiche che già avevamo evidenziato in precedenza e conduciamo i bambini con la tecnica del brainstorming (il buttare giù tante idee) a tirare fuori quante più regole è possibile, io ho dato dei semplici post-it, ciascuno ha scritto una o più regole che deve osservare e le abbiamo incollate ciascuna nel proprio spazio alla lavagna così:

Dopo sul quaderno, (io faccio utilizzare un quaderno specifico, ma si possono usare anche delle schede da compilare come questa scaricabile e modificabile su word da sistemare in un raccoglitore), le abbiamo raggruppate per tipologia e le abbiamo scritte in due elenchi separati. Le abbiamo analizzate, scoprendo che molte sono simili e/o uguali e abbiamo scritto la conclusione: spazi diversi hanno regole comuni di comportamento: non fare rumori molesti, riordinare i materiali, evitare giochi pericolosi.
E' meglio analizzare anche altre tipologie di spazio pubblico come il parco, la piazza e la biblioteca perchè ci sono regole che differiscono ed è bene che il bambino colga queste differenze, apparentemente sottili ma sostanziali se riferiti ai comportamenti che si devono adottare per essere adeguati in ogni luogo.

Nel prossimo laboratorio scopriremo chi inventa e chi da queste regole!


Gli altri articoli di Cittadinanza e Costituzione sono consultabili alla voce di lato "Oltre il menù" con il link diretto.


Articoli correlati per categorie


2 riflessioni:

lella il 11 novembre 2009 21:56 ha detto...

le regole.......gran belle parole!
Noi cerchiamo di insegnarle fin dalla prima classe,ma saranno sempre condivise dai genitori?Ci aiuteranno sempre a far capire cosa significa rispetto delle proprie e dell'altrui cose?mah!!!
Inizio ad avere qualke dubbio :-((
Lella

Rosalba il 12 novembre 2009 18:57 ha detto...

Lella è un discorso spinoso. Molti genitori collaborano, il fatto è che come adulti predichiamo bene e razzoliamo male. Le famiglie giovani soprattutto, hanno sovvertito una serie di regole esse stesse. Il bambino è spesso sballottato in un mare di cose incongruenti. La scuola da sola non basta e senza la coerenza educativa non si ottiene nulla.

Un bacione

 

Lettori fissi

Chi sono

La mia foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2015 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Privacy e Cookie