di Maestra Rosalba

giovedì 7 ottobre 2010

Il Portale Eniscuola: Il progetto Imparare Multimedi@ndo!

Eniscuola è un progetto iniziato nel 2000  da Eni in collaborazione con la Fondazione Eni Enrico Mattei. Si pone come l'obiettivo quello di fornire ai giovani informazioni di alto livello sulle tematiche dell’energia e dell’ambiente.
Eniscuola realizza e persegue questo progetto tramite  il portale www.eniscuola.net/, in lingua italiana e lingua inglese.

La documentazione
Nel portale sono presenti  oltre 1200 pagine di documenti, foto, grafici e tabelle, esperimenti, giochi, video-interviste ad scienziati nazionali ed internazionali, tra cui i premi Nobel Alan J. Heeger e Sir Harold W. Kroto e ricercatori dell’MIT, della World Bank, dell’Imperial College e dell’University of Cambridge. Dal 2007 tutti i testi pubblicati sono presenti in versione audio scaricabile. Il portale propone si snoda anche con una proposta diretta alle scuole, il progetto Imparare Multimedi@ndo!, attuato in collaborazione con gli Uffici Scolastici Regionali. Il progetto coinvolge oltre 6mila studenti ogni anno in attività di formazione on-line.

Le collaborazioni
L'azione di Eniscuola è offerta anche tramite la collaborazione con : Uffici Scolastici Regionali, ARPA, Regioni e Province, Comune di Roma, Fondazione Mondo Digitale di Roma attraverso il progetto Studiare è Sostenibile, Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca ed enti museali, come Città della Scienza di Napoli.
Eniscuola, inoltre, partecipa alle più importanti manifestazioni scientifiche e culturali italiane, quali: Festival della Scienza di Genova, Città della Scienza di Napoli, Festival delle Scienze di Roma, BergamoScienza e ExpoScuolAmbiente in Lombardia, Notte dei Ricercatori di Torino, Meeting di Rimini, Scienziati all'Auditorium di Roma.

Teatro e scienza
Nel 2007 Eniscuola ha inaugurato una stagione teatrale con lo spettacolo scientifico “Terra: istruzioni per l'uso” replicato in tutta Italia e seguito da oltre 3000 spettatori. Con il progetto “Giovani, Energia del Futuro” nel 2008 Eniscuola ha coinvolto un milione e 600 mila studenti della scuola secondaria e oltre 41 mila docenti. Il progetto Eniscuola è stato riconosciuto dalla Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO e s'inquadra nel Decennio ONU dell'Educazione allo Sviluppo Sostenibile, contribuendo a diffonderne principi e obiettivi.
[via Eniscuola.net]


Articoli correlati per categorie


2 riflessioni:

paopasc il 8 ottobre 2010 12:09 ha detto...

Il sito è senz'altro bello, pieno di video, interazioni, giochi. Speriamo che le notizie sui carburanti fossili non siano influenzate dalla mission dell'azienda.
Ottima segnalazione!

Rosalba il 8 ottobre 2010 13:25 ha detto...

Paolo ero infatti indecisa se segnalare la risorsa, poi sfogliando le pagine del sito, mi sono convinta che l'aspetto positivo è superiore al rischio di influenza della mission aziendale. Rischio che si spera venga abbattuto dalla spiegazione anche sugli aspetti più controversi, dei docenti che utilizzeranno il network.

Grazie!

 

Lettori fissi

Chi sono

La mia foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2015 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Privacy e Cookie