di Maestra Rosalba

martedì 26 aprile 2011

Cromatografia Su Carta Con Pennarelli E Acqua

In un post precedente ho presentato una semplice cromatografia su carta per scoprire insieme ai bambini i colori che compongono i pigmenti delle foglie.
Oggi vorrei raccontare come è possibile eseguire divertenti cromatografie con i pennarelli tanto amati dai bambini, per disegnare sia a casa che a scuola, e comprendere così quali pigmenti contengono questi colori di solito fabbricati su base acquosa.
Se possibile la procedura è ancora più semplificata della precedente, perciò estremamente adatta ai bambini più piccoli: non ci sono sostanze particolari da usare, l'eluente per questa cromatografia è della semplice acqua.
L'utilizzo della carta per cromatografia è preferibile, volendo si può provare l'esperimento con la carta da filtro o con il panno-carta da cucina. Carta da cromatografia e carta da filtro si trovano nei negozi di prodotti per laboratorio.

Per questo divertente esperimento vi serve:
- pennarelli,
- bicchieri di plastica o di vetro trasparenti,
- carta per cromatografia o carta da filtro,
- acqua.

Esecuzione:
Ritagliare diverse strisce di carta per cromatografia, della larghezza di tre cm. A due cm. dal bordo inferiore disegnare una striscia, usate il grigio, il nero, il celeste, il rosso ad esempio:
versate qualche millimetro d'acqua nel fondo dei bicchieri, e mettete le striscie in piedi, in modo che l'acqua per capillarità risalga la striscia di carta.
Osservare cosa accade, prenere nota.

Spiegazione:
Alcuni colori dei pennarelli sono composti da miscele di pigmenti colorati, questi pigmenti sono affini all'acqua e si lasciano trasportare durante la sua risalita nella carta, separandosi a seconda della grandezza delle molecole di cui sono composti.

Provare con gli altri colori, ad esempio il nero:
Buon divertimento!



Articoli correlati per categorie


2 riflessioni:

mammachegiochi il 26 aprile 2011 19:15 ha detto...

che meraviglia, questa la voglio provare.Quel tipo di carta non la conosco ... interessante!

Rosalba il 2 maggio 2011 16:54 ha detto...

Puoi provare con il panno-carta quello bianco e molto assorbente che si usa in cucina, pare che funzioni pure quello. Grazie :)

 

Lettori fissi

Chi sono

Le mie foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2012 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Disclaimer e Licenze