di Maestra Rosalba

giovedì 8 gennaio 2009

Se si semina si raccoglie

Ricordate i compiti creativi? Marco era partito per passare il Natale in Veneto e a lui avevo detto di preparare un piccolo report dei suoi giorni passati in un posto che noi non conosciamo e di farci capire dove si trovava e farci vivere un po' delle sue emozioni. Oggi tutto felice mi ha mostrato il suo compito e a dire il vero non si è emozionato solo lui mentre leggeva, riporto il testo integrale:

LA MIA VACANZA IN VENETO
"Il 22 dicembre sono partito per il Veneto, una regione molto fredda, a causa del monte Grappa che è sempre nevicato.
Cusinati di rosà è un paesello, molto ricco d'economia, ci sono sopratutto falegnamerie e in una di quelle ci lavora mio zio.
Questa foto è il ponte di Bassano dove passavano gli alpini. E' un ponte tutto fatto di legno, nelle case in fondo ci sono ancora oggi i buchi dei proiettili delle mitragliatrici. E sotto scorre il fiume Brenta, sono sceso in riva e ho toccato l'acqua era gelida. Mentre passeggiavo in una valle di Bassano del Grappa ho notato molti alberi con dei fiori e dei nomi.
Mi hanno spiegato che i Tedeschi quando trovavano un tedesco morto, allora prendevano dieci italiani innocenti e li impiccavano su alberi.
La notte di Natale ha nevicato e io e i miei cugini siamo usciti a giocare.
Il 26 Dicembre sono andato con il treno a Venezia, c'era un arietta un po' fredda e come camminavi ti arrivava l'aria gelida in faccia. Sopratutto in piazza San Marco c'erano bancarelle, gente che passeggiava, gondole e sul campanile c'erano due Mori che battevano con un martello le campane e un città meravigliosa.
Questa vacanza in Veneto mi è piaciuta molto non la dimenticherò mai è stato un Natale bellissimo"


Questo è il testo che lui ha scritto, non siamo stati con lui ma di certo abbiamo intuito la sua curiosità, il piacere di vedere posti nuovi, la gioia di averli visti e alla fine della lettura ci è sembrato di essere stati con lui.
Marco ha seguito lo schema del tema indicato nel post sul tema di Natale e in maniera semplice ha saputo farci partecipi del suo viaggio.
A comunicare si impara, non esistono alunni più o meno dotati. Solo più o meno dotati di metodo e il metodo si impara a scuola e leggendo tanto.


Articoli correlati per categorie


9 riflessioni:

elisa il 8 gennaio 2009 18:24 ha detto...

Ciao Rosy Il classico dtema di Natale non mi piace tanto darlo però in una lettura hanno trovato un compito da scriver epropie sulle vacanze e così pure quest'anno hanno svolto questo compito. Però devo dire che hanno seguito lo schema che conoscono e hanno descritto per benino un giorno qualsiasi delle loro vacanze.
e così s ene sono andate pure loro le belle- odiate, per quanto mi riguarda - vacanze di Natale..siamo agli sgoccioli di fine quadrimestre...ma tu sei sempre lì,
ciao in quel di S...?
buona ripresa e buon lavoro

Anonimo ha detto...

pardon, per gli errori dovuti alla troppa fretta e alla non rilettura del commento...cara maestra correggi se puoi...ciao ciao
elisa

Rosy il 8 gennaio 2009 18:44 ha detto...

Ciao Elisa, anche io non amo dare quel tipo di tema, cmq esistono tanti modi per raccontare il Natale e i bambini in questo sanno essere originali. Io da quest'anno sono al mio paese. Anzi si vocifera che da voi si perdono addirittura 15 posti. Ho risposto che mi sembra impossibile visto che le iscrizioni scadono il 28 febbraio, fammi sapere. Buona ripresa anche a te :-) Sono errori di battitura non veri errori :-P

Anonimo ha detto...

15 posti? ma scherzi? se la riforma parte dalla prima dovrebbero esses 5 o 6...per carità! se da noi se ne perdono 15 da voi quanti????
elisa

Rosy il 9 gennaio 2009 07:25 ha detto...

Credo sia riferito all'abolizione della compresenza. Ho cercato anche di informarmi ma anche i sindacati non sono chiari.

Luciano il 9 gennaio 2009 16:41 ha detto...

Ciao Rosy i bambini sono sempre stupendi!
Volevo comunicarTi che la nostra iniziativa per il 12 aprile p.v. sta andando a gonfie vele. Ti pregherei così come a Nella's di scegliere voi un messaggio per la pace dai temi dei vostri alunni.
Un saluto e un abbraccio.
Ciao. Rispondimi sul mio ultimo post dedicato a quella iniziativa.

Rosy il 9 gennaio 2009 18:04 ha detto...

Ciao Luciano e a tutti quanti aderiscono all'iniziativa di una giornata dedicata alla pace sui blog con un unico post. E' mia intenzione preparare un piccolo testo con la classe quinta, lo renderò disponibile lunedì prossimo e potrebbe essere un idea unirlo ai testi dei bambini di Lella

Mattia il 9 gennaio 2009 21:17 ha detto...

Ciao Rosy,
Spero non ti dispiaccia ho inserito
il tuo post nel mio elenco Blog!
Salutoni e Buon inizio anno

Rosy il 9 gennaio 2009 22:24 ha detto...

Ciao Mattia mi fa immenso piacere invece. Buon Anno anche a te :-)

 

Lettori fissi

Chi sono

La mia foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2015 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Privacy e Cookie