di Maestra Rosalba

martedì 24 febbraio 2009

Lasagne bianche agli asparagi e gorgonzola

E' tempo di germogli e in quasi tutta Italia si possono raccogliere gli asparagi nelle diverse varietà. Direte che c'entra l'asparago con la scuola e con i bambini. C'entra perchè ci riporta a uno dei temi di questo blog: vivere a contatto con la natura in una prospettiva ecologica, valorizzando i prodotti che essa ci offre nelle stagioni giuste. Pertanto anzichè fare una salto al supermercato, per il nostro ingrediente principale, infiliamo il cappotto, la sciarpa gli scarponi e grossi guanti, se abbiamo dei bambini imbaccucchiamoli e usciamo in campagna, giriamo vicino alle siepi ai margini delle strade poco trafficate e guardiamo bene perchè sono spuntati gli asparagi selvatici.


Hanno un sapore più deciso di quelli coltivati e sono una vera prelibatezza, la maggior parte di noi li conosce cucinati nella frittata o al cartoccio. Vi propongo una ricetta meno conosciuta. A me un giorno non hanno regalato la ricetta da fare, bensì una teglia pronta di queste lasagne delicatissime e superbe.
Fatevi aiutare dai bambini anche nella preparazione, dopo che avete cucinato e disposto tutto sul tavolo.

Ingredienti: asparagi selvatici, olio d'oliva, cipolla, besciamella (Latte, farina, olio d'oliva, noce moscata, sale) gorgonzola, parmigiano grattugiato, lasagne.
Mondate gli asparagi, tagliando le cime e appena sentite resistenza gettate via la parte dura.
Lavateli e metteteli a cuocere con olio d'oliva e cipolla tritata. Fate cuocere aggiungendo un goccino d'acqua, finchè sono morbidi ma senza sfasciarli.
Riscaldate del latte e e aggiungetelo gradatamente ad una crema di olio d'oliva, farina, sale e noce moscata. Fate addensare fino a quando è vellutata.

Disponete sul tavolo le lasagne appena scottate, la besciamella, il gorgonzola. Mettete sul fondo della teglia la besciamella, poi le lesagne, gli asparagi, il gorgonzola a dadini e il parmigiano. Fate tanti strati fino a esaurimento degli ingredienti. ecco le nostre lasagne, infornatele normalmente come quelle rosse. Aggiungete un posto a tavola perchè meritano di essere mangiate in compagnia


Qua puoi scaricare la ricetta completa in formato word

Nell'area download puoi scaricare altre ricette



Articoli correlati per categorie


1 riflessioni:

Dual il 24 febbraio 2009 22:47 ha detto...

Ciao non so' il motivo ma e' un problema che riguarda molti blog mi ritrovo con una 30 di lettori in meno tra cui te.Se vuoi puoi riaggiungerti..Un saluto e buona serata!!

 

Lettori fissi

Chi sono

La mia foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2015 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Privacy e Cookie