di Maestra Rosalba

mercoledì 18 marzo 2009

Poesia di Primavera: Aprile

Questa è una poesia di pochi versi sul periodo primaverile, ispirata agli aspetti di un mese delicato come Aprile, la natura ancora mezzo assonnata manda ulteriori segnali di risveglio, ci comunica attraverso i colori e i rumori. Per sentire questi rumori occorre il silenzio del mattino quando capita spesso di udire i passeri cinguettare o anche il rumore leggero delle fronde degli alberi sotto un cielo sereno. Si adatta anche al periodo pasquale, per chi affronterà la tematica con laicità.
Quest'anno la primavera meterologicamente arriva con un giorno in anticipo.
Buona Primavera!!

Aprile
Senti il tepore s'annuncia
è il fiore che timido sboccia.
Senti un canto armonioso
è il passero dolce e gioioso.
Delle foglie odi il fruscio
uno spiro di vento e un brusio.
Ti avvolge con calda premura
è lei, la curiosa natura.

(Rosalba)

Nell'area download trovi contenuti simili


Articoli correlati per categorie


2 riflessioni:

rosy il 18 marzo 2009 21:37 ha detto...

Ciao rosy--sono rosy--
La poesia è di pochi versi, ma in questi si racchiude tutta la bellezza del risveglio della natura.
Buona serata-

Rosy il 19 marzo 2009 07:32 ha detto...

Ciao Rosy, è guardando alla generosità della natura che occorre trovare spunti positivi in questo duro periodo per tante famiglie.
Una buona giornata a te cara
P.S. il tuo gattino è carinissimo!!

 

Lettori fissi

Chi sono

La mia foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2015 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Privacy e Cookie