di Maestra Rosalba

domenica 5 aprile 2009

Torta alle mele cotogne

Come utilizzare le mele cotogne nei dolci: una variante della torta all'ananas.

A volte succede ... un invito improvviso e non si sa cosa portare. Uno sguardo al frigo: c'è un pò di tutto ma manca quell'ingrediente per realizzare il dolce che avremo voluto fare. Nessun problema se come le formichine abbiamo messo via qualcosa, magari sottovetro, per i tempi di magra. Il melo cotogno è una pianta che in primavera da dei fiori bellissimi

per arrivare in autunno a regalare i suoi frutti. Di solito sono piante generose che con poca cura danno tanto frutto. E' ciò che succede con la pianta del mio giardino, tanto frutto tutto in una volta. Un tempo per ringraziare la natura, i frutti si conservavano, sotto forma di marmellate, o sotto forma di frutta sciroppata. E' quello che ho fatto io ho messo sotto vetro le mele cotogne e in un giorno di "emergenza" culinaria le ho usate al posto dell'ananas per fare questa torta (talvolta certe ispirazioni in cucina nascono dalla mancanza di un ingrediente!!).

Ingredienti:
Per il decoro:
zucchero caramellato per il fondo della teglia
mele cotogne sciroppate, ben scolate dal loro succo
Per l'impasto:
400 gr. di farina bianca, potete anche dividere metà farina e metà fecola di patate
1 panetto di burro (125 gr circa)
160 gr di zucchero
3 uova intere
1 bustina di vanillina
latte
1 bustina di lievito per torte
una presa di sale
Preparazione:
Versate alcuni cucchiai di zucchero nella teglia che userete per infornare e fate caramellare a fuoco lento, quando diventa scuro, fate in modo che il caramello rivesta anche le pareti della teglia (attenzione che scotta armatevi di presine spesse), disponete sul fondo le mele sciroppate ben scolate:

In un insalatiere preparate l'impasto per la torta: lavorate a crema il burro a temperatura ambiente (levato dal frigo precedentemente) con lo zucchero, aggiungete la vanillina, il sale e le uova. Aggiungete la farina a cucchiaiate, controllate la consistenza e aggiungete latte fino ad avere un composto cremoso, da ultimo setacciate il lievito.
Versate l'impasto sulla teglia rivestita di frutta e mettete in forno a 180° per un ora circa.


La nostra torta è pronta, niente a che vedere con la torta all'ananas sciroppato pre-confezionato.
Le mele non sono dolci e compensano il dolce dello zucchero caramellato, è una torta che fatta fuori stagione profuma di autunno e di cose buone, per chi è amante di questi sapori, che è giusto far conoscere anche ai bambini.

Preleva la ricetta nell'area download



Articoli correlati per categorie


4 riflessioni:

rosy il 06 aprile 2009 13:16 ha detto...

Vedo che sei brava in tutto.
L'aspetto è buono e credo che anche il sapore è ottimo.
La mela, è un buon frutto, e docile e si fa cucinare in tanti modi.
Le mele cotogne, anche mia cognata ha una pianta nel suo giardino, non lo mangia nessuno, tranne io.
Però non avevo mai pensato che si potessero mettere sotto vetro.

(Un tempo per ringraziare la natura, i frutti si conservavano, sotto forma di marmellate, o sotto forma di frutta sciroppata).
Che bello che sono queste parole.

Ti abbraccio.

Rosy il 06 aprile 2009 14:00 ha detto...

Si Rosy la natura si ringraziava non gettando via nulla. Le mele cotogne sono un dono e molti non le amano, ma non per colpa loro. Siamo pigri a sbucciarle e cuocerle. Ora i cibi pronti imperversano. E' buono quel cibo ma è povero di affetto, non sa di nulla. La minestra fatta con le nostre mani cui abbiamo dimenticato il sale è sempre migliore del cibo in scatola o surgelato.
Un abbraccio

danila.it il 06 aprile 2009 18:44 ha detto...

complimenti Rosy!sei bravissima! e io che questa torta ho avuto la fortuna di degustarla vi assicuro che è veramente squisita!!! Dany

Rosy il 06 aprile 2009 20:01 ha detto...

Si Dany era la torta del pranzo in tuo onore. Era domenica mattina e non avevo nulla per farcire. Questa semplice idea che avevo già sperimentato si è rivelata un successo!! Un bacione sorellina cara

 

Lettori fissi

Chi sono

Le mie foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2012 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Disclaimer e Licenze