di Maestra Rosalba

sabato 4 aprile 2009

Uova pasquali .... di cera

Realizzare candele a forma di uovo: per la casa e a scuola

Se cucinate una frittata questi giorni, state attenti a come aprite le uova! Anzichè spezzare i gusci a metà apriteli delicatamente in cima e fate uscire da li il contenuto, otterrete un guscio così.

Ora pulitelo passandoci delicatamente un cucchiaino dentro per rompere l'eventuale pellicola bianca sul fondo, lavatelo per bene e mettetelo ad asciugare.
Quando è asciutto mettete un goccino d'olio e ungete bene il guscio dentro poi buttate l'olio in eccesso; fondete in un padellino a fiamma bassa dei pezzi di candele avanzate o cera in grani, (recuperate lo stoppino), poggiate l'uovo in un bicchiere piccino e mettete un pezzo di carta da cucina per proteggere il bicchiere da eventuali colate in eccesso, prendete un fermaglio da ufficio infilate lo stoppino posatelo sopra l'uovo in modo che lo stoppino arrivi al fondo e versate dentro la cera:

Fate rapprendere, dopo qualche ora, siccome la cera si ritira aggiungete altra colata di cera. Fate solidificare e aspettate almeno 12 ore prima di "sgusciare la candela"


Ora trovate un supporto, magari di quelli utilizzati per altre candele oramai consumate e deponete la vostra candela: una decorazione a costo bassissimo per la tavola di Pasqua, da preparare con l'aiuto dei bambini, per riutilizzare gli avanzi di candele. Qualche anno fa le realizzammo alla scuola Infanzia e fu un vero divertimento per gli alunni sgusciare le candele. Si possono perfino decorare con il decoupage con la carta di riso.
Una decorazione divertente e diversa, per un thè pomeridiano in compagnia dei bambini

Qua trovi le istruzioni in versione word scaricabile

nell'area download ci sono altre idee per Pasqua



Articoli correlati per categorie


6 riflessioni:

rosy il 5 aprile 2009 08:19 ha detto...

Cara rosy, un ramoscello di palma santa, per augurare tanta pace a te e famiglia
Santa Domenica.

Rosy il 5 aprile 2009 09:04 ha detto...

Grazie ricambio con tanto affetto pensando in particolare ai tuoi dolci nipotini. Buona domenica delle Palme

bondearte il 5 aprile 2009 14:44 ha detto...

Cara ROSY
1 Corintios (capitulo 13)
Buona domenica delle Palme a te e famiglia

Rosy il 5 aprile 2009 15:22 ha detto...

Caro Paulo, sono andata a leggere...
1]Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi la carità, sono come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna...[]... [13]Queste dunque le tre cose che rimangono: la fede, la speranza e la carità; ma di tutte più grande è la carità!
Buona domenica delle Palme a te e ai tuoi cari

Anonimo ha detto...

Your blog keeps getting better and better! Your older articles are not as good as newer ones you have a lot more creativity and originality now keep it up!

Rosalba il 8 gennaio 2010 16:47 ha detto...

Anonimo Thank you really nice

 

Lettori fissi

Chi sono

La mia foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2015 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Privacy e Cookie