di Maestra Rosalba

domenica 25 aprile 2010

Verbi essere e avere in classe seconda Primaria

In classe prima abbiamo fatto la distinzione tra e che unisce ed è che spiega, o oppure ho, a preposizione ed ha che indica il possesso, hanno e anno. Per rinforzare nei bambini queste conoscenze che poi diventano competenza nell'uso appropriato passiamo ad attività più complesse che consolidano ed espandono allargando il cerchio della conoscenza: secondo il metodo che prevede l'innesto di nuove informazioni su quelle già possedute.
Partiamo questa volta dai verbi essere e avere e proponiamo inizialmente un giochino alla lavagna per rompere il ghiaccio.

Verbo avere: a o ha, anno o hanno?
Prepariamo una serie di foglietti con su scritto ho, hai, ha, abbiamo, avete, hanno. Per rendere il gioco più difficile inserite anche le paroline o, anno, a.
Scriviamo alla lavagna le seguenti frasi da completare inserendo il foglietto giusto.
IO .... UNA BAMBOLA PARLANTE
TU .... UN PALLONE DA CALCIO
EGLI .... MOLTI GIOCATTOLI NUOVI
NOI ........... UNA CASA GRANDE
VOI ........ UN GIARDINO FIORITO
ESSI ........ TANTI CANI.

Ora a turno chiamate un bambino alla lavagna e chiedetegli di inserire nello spazio mancante il verbo giusto. Aiutiamoci andando per prove ed errori, rileggendo sempre la frase ottenuta e ricordando che i verbi hanno la acca. Intanto dal posto gli alunni, osserveranno se tutto è giusto e scriveranno sul quaderno quanto scritto alla lavagna.
Spieghiamo che il verbo avere indica il possesso di qualcosa oppure sentire un emozione o un sensazione, aiutiamoci con degli esempi: io ho un lavoro, io ho fame, io ho paura ecc. Ricordiamo che il verbo avere è un verbo che "aiuta" altri verbi, (in futuro lo chiameremo ausiliare) ad esempio se devo dire che in passato ho giocato devo dire "io ho giocato".

Verbo essere: e o è?
Ripetiamo il gioco di prima con il verbo essere, preparando i foglietti con le paroline sono, sei, è, siamo, siete, sono. 
IO .... UN ALUNNO DI SECONDA
TU ..... UN PO' FURBO
EGLI ... UN RAGAZZINO VIVACE
NOI ....... UNA BELLA CLASSE
VOI ...... UN GRUPPO DI AMICI
ESSI ...... ANDATI AL MARE

Facciamo capire che il verbo essere  spiega cos'è, com'è e dov'è un' animale, una cosa o una persona.

Frasi da ricomporre ... con attenzione
Proponiamo ora una serie di frasi da riordinare al cui interno c'è una parola in più da scartare:
- due mesi Mancano fine scolastico alla hanno anno dell'.
- Mancano due mesi alla fine dell'anno scolastico.

- capelli Tu neri hai ai.
- Tu hai i capelli neri.

Nel file di download trovate tutta la serie delle frasi da riordinare con... attenzione.

Quando ci vuole la acca? Lo scopro con le domande giuste
Quando ti trovi di fronte ad una parola e non sai se ci vuole la acca occorre domandarsi:
- Vuol dire possedere?
- Vuol dire sentire?
- Vuol dire aver .. eseguito o fatto qualcosa?
Se la risposta è si ad una di queste domande allora metti la acca.

Se ancora non sei sicuro perchè nessuna delle domande precedenti è affermativa, prova ancora a domandarti:
- Vuol dire a chi?
- Vuol dire dove?
- Vuol dire quando?
- Vuol dire come?
- Vuol dire a fare qualcosa?
se ad almeno una di queste rispondi sì significa che non devi mettere la acca. Nel file pdf scaricabile si trova la relativa scheda collegata alle domande.


Download attività verbo avere e verbo essere classe seconda


Articoli correlati per categorie


4 riflessioni:

lella il 25 aprile 2010 12:06 ha detto...

questi verbi si dovrebbero riproporre in continuazione.
Mamma mia che fatica far capire il loro corretto uso e più stanno attenti, più per paura di sbagliare inventano usi molto personali che da una parte fannno sorridere,dall'altra fanno infuriare:-)))
Il problema non è solo dei bimbi,cmq;molti adulti fanno ancora fatica,perfino durante un concorso!
buona domenica
kiss
Lella

rosy il 25 aprile 2010 17:20 ha detto...

I verbi che fatica
bambini imparate i verbi
Cara Rosalba, grazie per questi post che fanno crescere piccoli e grandi.
Buon 25 Aprile
bacione ciao.

Rosalba il 26 aprile 2010 18:21 ha detto...

Lella una faticaccia soprattutto perchè passano da un tempo all'altro e si accorgono solo quando correggiamo!

Non parliamo degli adulti, un pò credo che dipenda da come si imparano da piccoli. Io ce la sto mettendo tutta... speriamo bene

Un bacione

Rosalba il 26 aprile 2010 18:22 ha detto...

Rosy carissima speriamo che amino anche i verbi che sono così importanti per una scrittura corretta.

Un abbraccio e buona settimana

 

Lettori fissi

Chi sono

Le mie foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2012 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Disclaimer e Licenze