di Maestra Rosalba

venerdì 14 maggio 2010

La 25 Edizione Del Carnevale Della Matematica Su Matem@ticamente

Un tema che come insegnante di scuola primaria mi sta molto a cuore.... La bellezza della Matematica.
Perchè troppe volte ci sentiamo rispondere dai bambini "la Matematica è una materia brutta".
Il Carnevale della Matematica pubblicato da Annarita Ruberto sul suo blog La nostra Matematica scardina quest'idea e ci introduce proprio alla bellezza di questa bistrattata materia.
Eccone un piccolo stralcio.
Perché parlare della bellezza della matematica? Per diversi motivi, in primis per la cattiva reputazione che essa ha sempre avuto tra le materie di insegnamento! La ragione di ciò è probabilmente da ricercarsi nel fatto che pochi, ahimé, sono capaci di rendere partecipi i “non specialisti”, e, peggio ancora, i ragazzi a scuola, del suo vero significato, della sua bellezza intrinseca.
Cesare Pavese affermava: “Sappiamo che il più sicuro e rapido modo per stupirci [qualunque altro metodo è più lento] è di fissare imperterriti sempre lo stesso oggetto. Un bel momento questo oggetto ci sembrerà, miracoloso, di non averlo visto mai”. Con ciò intendeva dire che la bellezza è esperienza di novità! Spesso sentiamo che se non avvertiamo novità la vita non è bella. C’è correlazione stretta tra l’esperienza di novità e bellezza....

Il resto lo gusterete nel suo blog inseme alle portate cucinate e servite dai partecipanti compreso il mio contributo.
Altra portata gustosissima  il logo creato da Bruno Berselli... ditemi se non è bellissimo!

(cliccare sull'immagine per accedere)


Articoli correlati per categorie


4 riflessioni:

Annarita il 14 maggio 2010 19:45 ha detto...

Cara Rosalba, voglio ringraziarti anche a casa tua sia della preziosa partecipazione al Carnevale che di questo post.

Sei una collega e amica che stimo molto e a cui sono sinceramente affezionata.

Un abbraccio
annarita

rosy il 15 maggio 2010 09:06 ha detto...

Cara Rosalba, buongiorno, è vero la matematica ha una brutta nomea, mi sono sempre tenuta distante da lei, una cosa da evitare.
Per una iniziale simpatia verso la nostra amica Annarita abbracciai come si dice il suo blog di matematica.
Poi la stima e l'affetto verso A, mi hanno fatto continuare.
Adesso grazie ad Annarita conosco Caccioppoli e non solo...devo dire che forse affrontata diversamente non dico che l'avrei amata, ma neanche mi sarebbe stata indifferente.E di questo ringrazio la Annarita.

Il Carnevale di Matematica di Annarita è stato stupendo e lei bravissima.Ma quello che ho notato che la matematica e la fisica stanno sempre in festa, sempre in movimento.

Ho letto il tuo contributo che già conoscevo e come sempre ti fai onore.

Ti auguro un buon fine settimana.
Un abbraccione

ciao

Rosalba il 15 maggio 2010 15:44 ha detto...

Annarita lo scambio e la condivisione sarebbero parole vuote anche sul web se non fossimo capaci di cogliere le opportunità che offre. I tuoi blog sono tali e per me amante della sfida conoscitiva che il web sollecita, quale migliore occasione di confrontarmi?

Avermi coinvolta nelle tue iniziative ad un livello così alto è stato fin dall'inizio un grande onore.
Te ne sono grata

Un abbraccio

Rosalba il 15 maggio 2010 15:52 ha detto...

Rosy io credo che se avessimo avuto per professoressa Annarita entrambe sia io che te avremo amato di più la matematica.

Il nostro è un problema comune a milioni di bambini.
Per noi ormai è un pò tardi anche se ci rifacciamo nei blog e io a scuola insegnando, per i bambini occorre fare qualcosa subito. Ripensare l'insegnamento della matematica prima di tutto in maniera divertente sarebbe già un buon inizio.

Un abbraccio

 

Lettori fissi

Chi sono

La mia foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2015 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Privacy e Cookie