di Maestra Rosalba

lunedì 10 gennaio 2011

Affrontare Il Rientro Dalle Vacanze Di Natale, Proposte Per i Temi Di Scuola Primaria

Il rientro dalle vacanze di Natale si caratterizza per l'atmosfera di relax. Passato il periodo in cui i bambini appaiono elettrici per via dell'imminenza delle feste, al rientro (come da tutte le vacanze in genere)  gli alunni, sono di solito più riflessivi e attenti.

Alcune idee per non disperdere questi preziosi momenti.
Correggere con puntualità i compiti delle vacanze, i bambini ci hanno lavorato ed è doverosa la restituzione più che per quelli settimanali, la loro esecuzione potrebbe aver levato tempo ad altre cose interessanti per loro, inoltre se avete chiesto di raccontare qualcosa inerente a questo periodo passato ci tengono a condividerlo con l'insegnante.
Se qualcuno non li ha fatti, siamo tolleranti perchè potrebbe dipendere più che dal bambino, dall'organizzazione familiare. Io ad esempi ho iniziato oggi la lettura collettiva del testo prodotto come compito a casa e a chi non l' aveva fatto ho dato tempo fino domani.

Non diamo il solito testo da fare a scuola chiedendo come hai passato le vacanze di Natale. Ai bambini non piace il testo generico e si rischia di banalizzare tutto il lavoro fatto in precedenza.

Alcuni titoli per il testo al rientro dalle vacanze di Natale
Ecco un elenco di possibili titoli, il primo sperimentato oggi a scuola è stato un successo, i bambini hanno gradito e scritto molto.

- Sono state vacanze di Natale bellissime, ma proprio non mi è andato giù...
Chiediamo ai bambini di esprimersi liberamente su ciò che non è piaciuto, ne leggeremmo delle belle su litigate familiari, pranzi cucinati alla meno peggio, paura dei botti, dispetti fra amici.

- Ho incontrato tante persone, ma più di tutto mi ha fatto piacere rivedere...
Chiediamo ai bambini, che sicuramente hanno rivisto parenti, cugini o amici di raccontare un incontro in particolare, chiediamo di raccontare le emozioni, la gioia.

- Tra tutti i regali che ho ricevuto ce n'è uno che...
Quello che è piaciuto di più, quello inatteso, quello che proprio non volevi o quello inutile, spiega perchè e racconta come invece avresti voluto andassero le cose.


Condividiamo con i bambini la tabella di marcia per le settimane a venire
Con i bambini facciamo un piano delle cose da fare, condividiamo con loro lo svolgimento delle attività per le prossime settimane, quali contenuti, quale piano di lavoro. Gli alunni vanno fatti partecipi anche in relazione  al lavoro che devono sostenere. Si sa che dopo le vacanze occorre riprendere un buon ritmo e andare spediti, perchè poi con la primavera e i primi caldi soprattutto al sud, la stanchezza tornerà a farsi sentire.
I bambini sono i nostri principali collaboratori, se si sentono coinvolti e protagonisti anche nelle scelte  l'attività sarà più leggera e divertente per tutti.


Articoli correlati per categorie


4 riflessioni:

gturs il 10 gennaio 2011 22:12 ha detto...

Giornata dura quella di oggi per il pupetto...e anche per me;))
Ciao Rosalba.

lella il 12 gennaio 2011 21:44 ha detto...

Cara Rosalba,senza dubbio hai ragione;i bambini al rientro sono più riflessivi ed attenti ma bisogna rinfrescargli la memoria e farli allenare tanto con esercizi di rinforzo,prima di intraprendere nuove unità didattiche.
La frase più ricorrente che sento dire è:"sono contento di essere ritornato a scuola ,perchè a casa mi annoiavo".
Almeno una soddisfazione;meno male che ci sono i nostri bambini.
kiss
Lella

Rosalba il 14 gennaio 2011 06:54 ha detto...

Roberta rientro traumatico pure per gli insegnanti... per fortuna un giorno o due e tutto riprende il ritmo.

Buona Giornata

Rosalba il 14 gennaio 2011 06:56 ha detto...

Cara Lella certe frasi danno soddisfazione significano che i bimbi fanno scuola in un ambiente dove si sentono ben accolti, dove hanno buona relazioni.
Considerato che mica tutti abbiamo ferie lunghe può succedere che a casa i bambini stiano soli o quasi.

Grazie un bacione!

 

Lettori fissi

Chi sono

La mia foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2015 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Privacy e Cookie