di Maestra Rosalba

sabato 29 gennaio 2011

Fiaba E Favola: Conoscere, Comparare E Inventare In Classe Terza Primaria

L'analisi comparativa di fiaba e favola
Fiaba e favola da programma si presentano inizialmente in classe seconda per essere riproposte in modo più approfondito in terza, se le abbiamo presentate separatamente per evitare di ingenerare confusione, per via anche della similitudine del nome, ora è possibile azzardare una forma di analisi comparativa proprio rispolverando i concetti già presentati: i luoghi, il tempo, protagonista, antagonista, aiutante, oggetto magico, nella fiaba e nella favola pur trattandosi di testo fantastico sono molto differenti.

Inventare una fiaba passo passo
La seconda finalità è sollecitare nei bambini  il tentativo di provare a scrivere una fiaba.
Un'operazione che non sarebbe possibile con la semplice consegna "scrivi una favola", realizzabile invece con una guida passo passo, il bambino inizia scegliendo luogo, tempo, personaggi che deve utilizzare completando uno schema e  inventando una situazione di pericolo dove il protagonista con il soccorso dell'aiutante riesce a tirarsi fuori per arrivare al finale ... e vissero felici e contenti.
Questa attività piacerà molto ai bambini. In rete si trovano tanti programmi per costruire fiabe che ci permettono di aiutare i bambini che incontrano difficoltà a scrivere sul quaderno, nelle DSA ad esempio o in caso di ritardo dell'apprendimento.
E' un'attività che ho sperimentato con risultati incoraggianti per tutti gli alunni anche quelli che non amano inventare le storie, alla fine hanno ammesso che è stato molto facile più di quanto credessero.



Articoli correlati per categorie


7 riflessioni:

rosy il 29 gennaio 2011 18:58 ha detto...

Sono andata sul link "provare a scrivere una fiaba".
Ho letto e pare facile e
per vedere se è vero bisognerebbe
tentare.
Non prometto nulla ma voglio tentare
a seguire il tuo schema.
Tentar non nuoce.

Un bacio ciao

Janas il 30 gennaio 2011 02:02 ha detto...

E' bellissimo creare favole e fiabe con i bambini. E' una cosa interessantissima anche perchè ti aiuta a capirli meglio.
Leggo sempre tanto amore nei tuoi post. Davvero complimenti per quello che fai.
Baci

elisa il 30 gennaio 2011 12:28 ha detto...

non vedo l'ora di inziare anche io ..anche se ho la prima ..molte fiabe i bambini le conoscoscono..certo la favola, scambiata spesso con il termine fiaba è più difficile da comprendere ..ma qualcuna può essere presentata anche in prima ...un caro slauto

Rosalba il 31 gennaio 2011 16:28 ha detto...

Janas ne ho lette di belle, spero che i bambini le conservino per rileggerle da grandi. E' bello rivedersi ed è oggi utile a me comprendere come è il loro mondo.
Grazie

Rosalba il 31 gennaio 2011 16:32 ha detto...

Elisa io la fiaba la presentai già alla fine della prima, non mi sono pentita e se oggi riesco a vederli scrivere (molti hanno un libretto personale dove scrivono e inventano piccole storie) credo che sia anche in virtù di questa precocità.
Concordo sul fatto che occorre inizialmente distinguere nettamente tra le due.
Un abbraccio

Anonimo ha detto...

grazie mille mie è servito molto




ciao

Cristiano ha detto...

E' stato davvero facilissimo aiutare la mia nipotina di 8 anni a creare la sua favola, anzi ha fatto quasi tutto da sola, io l'ho aiutata solo a stampare la favola...

 

Lettori fissi

Chi sono

Le mie foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2012 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Disclaimer e Licenze