di Maestra Rosalba

mercoledì 23 febbraio 2011

Il Secondo Carnevale Della Chimica

La Chimica è una scienza nella quale, quasi sempre, le sostanze sono il punto di partenza e di arrivo di un itinerario conoscitivo. Una caratteristica particolare di questa disciplina è che, nella maggior parte dei casi, le sostanze non vengono studiate in quanto tali, ma attraverso il loro comportamento, le loro trasformazioni. In altre parole, ciò che non varia, che è sostanziale, emerge dalla comprensione di ciò che varia e questa variazione può essere attuata in una quantità quasi illimitata di modi.


Inizia così l'introduzione alla seconda edizione del Carnevale della Chimica su Scientificando della Prof. Annarita Ruberto. Al solo secondo mese di vita si presenta già forte e cresciuto,  non potrebbe essere diversamente anche sulla scorta delle esperienze dei cugini: il Carnevale della Matematica e quello della Fisica.
Nella scuola Primaria non si parla esplicitamente di sostanze, non si fa riferimento a formule o termini tecnici quali atomi o molecole, ma non si pensi che la chimica non si faccia, anzi! Il bello è che si cerca di spiegare ai bambini i fatti inerenti le sostanze, i comportamenti  della materia senza entrare nel tecnico. In questo per fortuna ci aiutano le scienze sperimentali: è giocando con sostanza e materia che si possono comprendere i meccanismi più semplici, quelli che sono alla base della comprensione dei fatti  e dei ragionamenti più complessi.
Il Carnevale della Chimica in realtà si comporta allo stesso modo, rende comprensibile e piacevole un'argomento apparentemente tecnico che invece è in stretta relazione con la vita di ogni giorno. Ecco un buon motivo per farci un salto a leggere.


Articoli correlati per categorie


6 riflessioni:

rosy il 23 febbraio 2011 11:10 ha detto...

cara Rosalba, complimenti per la tua bella partecipazione al "Carnevale Della Chimica"

Ho riletto il tuo contributo con molta
Gioia

desso lo posterò anche io
Meritate tutti

Buona giornata Bacino ciao

Rosalba il 23 febbraio 2011 15:32 ha detto...

Grazie Rosy, è stato tutto davvero interessata. E dire che inizialmente ero un pò riluttante, per via della materia a partecipare ai Carnevali della Chimica. Invece sbagliavo.

Un bacino

Sybille il 24 febbraio 2011 07:34 ha detto...

Ciao, ho appena letto che le Nazioni Unite hanno dichiarato il 2011 "Anno Internazionale della Chimica" con il motto "Chimica - la nostra vita, il nostro futuro". Ammetto che é una materia che ancora non ho approfondito molto, forse é l'occasione per avvicinarsi con un po' piú di attenzione a queste tematiche. Grazie dunque per questo post, dal "Carnevale" trovo una grande serie di spunti...
Ciao!

Rosalba il 24 febbraio 2011 15:19 ha detto...

Sybille anche io ho sempre preso alla larga la chimica (se solo ricordo le formule da imparare a memoria senza aver mai visto un laboratorio)ora invece molti aspetti della vita quotidiana mi colpiscono fornendomi spunti per spiegare la chimica (senza fare effettivamente chimica) aglli alunni.
Grazie

Janas il 24 febbraio 2011 22:27 ha detto...

Cara Rosalba, tu e Annarita siete fantastiche perchè riuscite a raccontarci come favole argomenti molto complessi, facendoceli apprezzare, amare, facendoci appassionare e riuscendo sempre a coinvolgerci.
Buona serata, carissima Roralba, un bacione

Rosalba il 27 febbraio 2011 14:46 ha detto...

Janas ti ringrazio per le queste tue gradite parole.

Un bacio grande

 

Lettori fissi

Chi sono

La mia foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2015 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Privacy e Cookie