di Maestra Rosalba

lunedì 21 febbraio 2011

Imparare A Leggere La Punteggiatura In Classe Terza Primaria

In classe terza di scuola primaria, fatti salvi i casi di DSA che dovrebbero apparire ormai conclamati, gli alunni hanno di media raggiunto fluidità di lettura, caratterizzata da intuitività. E' a questo punto che occorre comprendere un utilizzo della punteggiatura maggiormente raffinato.

Leggere la punteggiatura
Se in precedenza ne abbiamo fornito una spiegazione tecnica, limitandoci giusto al significato che essa assume nel testo: fermarsi al punto, piccola pausa dopo la virgola, la fine sfumata della frase con i punti di sospensione, l'evidenziare il discorso diretto con i trattini e le virgolette, ora appare evidente che queste informazioni non bastano più, se intendiamo fare della lettura un fatto sì orientato alla comprensione, ma anche e prioritariamente a mio avviso, un fatto divertente e ri-creativo.

La differenza tra la lettura orientata alla comprensione del testo e la lettura creativa è sostanzialmente spiegabile con il piacere della lettura, dove la seconda facilita e implementa la prima. L'efficacia della lettura ad alta voce si evidenzia con l'emissione delle parole che catalizzano le emozioni e la rappresentazione della lettura: questa sorta di teatralità è  molto amata dai bambini.
Perfino un testo informativo cambia se letto a voce alta con la dovuta espressività. Perchè aggiunge carattere a quelle informazioni, superando l'aspetto didascalico e rendendo il testo in "informazioni raccontate".
Che dire invece delle altre tipologie di testi e del valore aggiunto della voce che completa il contenuto lasciando passare le emozioni e i fatti, non in modo impersonale ma come se li vivessimo nel momento della lettura?
Certamente ci vorrà del tempo, non basterà la scuola primaria, ma i semi vanno gettati ora, spiegando appunto che i segni di punteggiatura vanno letti e interpretati come il resto del testo perchè essi accompagnano, cadenzano, ritmano e soprattutto raccontano il contenuto, sostenendo il significato delle parole.
Una filastrocca da utilizzare fin dalla classe prima, per differenziare l'utilizzo dei segni di punteggiatura in modo giocoso.
La punteggiatura

Se leggo tutto d'un fiato,
non capisco il significato.
. Al punto fermo respiro bene
, con la virgola una pausa lieve.
" << >> Virgolette e caporali
hanno aspetti assai ufficiali,
per riportare con rispetto
direttamente ciò che è detto.
: Con i due punti faccio un elenco
così ogni cosa non mi dimentico.
; Punto e virgola è a piacere,
fa da sè ogni scrittore.
? L'interrogativo è per le domande
! L'esclamativo  se forte risponde.
Alla lettura bella e corretta
non si arriva con la fretta,
metti il cuore e l'emozione
per tener desta attenzione.

Nel file in download trovate tutta l'attività: la pista di lavoro, la filastrocca, la spiegazione su come modulare la voce e "leggere" correttamente durante la lettura ogni segno di punteggiatura, esercizi esplicativi  e  testi per la lettura a voce alta.
Leggere la punteggiatura in classe terza Primaria


Articoli correlati per categorie


6 riflessioni:

mammachegiochi il 21 febbraio 2011 15:38 ha detto...

Grazie per la spiegazione, molto interessante!

rosy il 22 febbraio 2011 11:26 ha detto...

La punteggiatura la mia dannazione.
Vorrei ritornare a scuola solo per riempire questa lacuna.
Ciao

Rosalba il 23 febbraio 2011 15:28 ha detto...

grazie mammachegiochi!

Rosalba il 23 febbraio 2011 15:28 ha detto...

Rosy però c'è sempre tempo per migliorarsi ;-)
un bacino

Patrizia il 27 febbraio 2011 13:23 ha detto...

ciao Rosalba
è da un po' che ti seguo e prendo spunto dai tuoi lavori, ma non ho mai commentato!!! Ma oggi quando ho visto questo bellissimo lavoro sulla punteggiatura non ho resistito ... troppo bello!!!
grazie lo userò sicuramente in classe terza perchè alcuni bambini fanno ancora fatica a rispettare i segni di punteggiatura quando leggono!!!
grazie e buona domenica Patrizia

Rosalba il 27 febbraio 2011 14:58 ha detto...

Grazie Patrizia per la tua manifestazione di stima. Mi sforzo di cercare nuovi modi di far comprendere ai bambini come si fanno le cose e per catturare il loro interesse.
Grazie allora per essere così presente.
A presto e buona settimana

 

Lettori fissi

Chi sono

Le mie foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2012 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Disclaimer e Licenze