di Maestra Rosalba

martedì 5 maggio 2009

Attività di logica e ragionamento

La logica e il ragionamento come il leggere, lo scrivere e il far di conto si imparano, sono frutto di esercizio mentale, di abitudine ad analizzare le cose andando oltre il dato apparente, mettendo insieme più dati e associandoli per ottenere nuove informazioni.
Potrebbe sembrare prematuro, ma io ritengo opportuno iniziare questo lavoro già nella prima classe di scuola Primaria.
Abituare inoltre l'alunno alla tipologia della domanda vero/falso, o la domanda a risposta multipla. Il bambino si trova in una fase del pensiero estremamente duttile, pertanto questo tipo di gioco/esercizio, gli permette di iniziare a sperimentare la capacità di ragionamento e di analisi. Così infatti si è espressa una alunna oggi al termine di questo lavoro: "Non sapevo quali fossero le risposte vere così ci ho ragionato rileggendo il testo, e ho trovato le soluzioni".
Non ho dato molte indicazioni, dopo aver scritto il testo alla lavagna ho detto a tutti di copiarlo, copiare le domande, rileggere più volte il contenuto e colorare il quadratino giusto con il colore rosso, in base a come si riteneva l'affermazione.
E' utile analizzare anche la risposta comportamentale di fronte a compiti nuovi, paradossalmente a volte spiegare troppo può essere più complicato: le consegne devono essere poche, precise e circostanziate. I bambini hanno compreso benissimo le operazioni da fare e anche nel verificare le affermazioni vi è stata una prevalenza di risposte corrette.
Il contenuto proposto era il seguente:
La famiglia dei gatti

In una famiglia di gatti ci sono il babbo gatto, mamma gatta e tre micetti.
I gattini sono due bianchi e uno nero. La mamma è bianca, il babbo è nero.

Dopo sono seguite una serie di affermazioni in cui andava spuntato il segno su VERO o FALSO, come si puù vedere nel compito eseguito sotto:

Qua trovate il file di word con l'attività da proporre ai bambini. Io ho fatto copiare il testo dalla lavagna, aiutando i bambini che hanno ancora bisogno di più tempo. Poi ho seguito ciascuno passando fra i banchi e controllando i ragionamenti fatti sia da soli, che fra di loro. L'attività è piaciuta tantissimo, l'hanno presa come un gioco di scoperta e si scambiavano spesso opinioni e idee. Io sono stata contentissima dei risultati.



Articoli correlati per categorie


3 riflessioni:

bondearte il 6 maggio 2009 01:03 ha detto...

Cara Amica Rosy,
Questo lavoro si basa sulla teoria costruttivista di Jean Piaget?
Buon Mercoledì,
Congratulazioni,belo lavoro

Rosy il 6 maggio 2009 12:54 ha detto...

Ciao caro Paulo, si si basa sulla Teoria costruttivista di Piaget, Vjgotskij e di Kelly, prima ancora. E prima ancora di loro G. Vico affermava che "...la verità umana è ciò che l’uomo conosce costruendolo con le sue azioni, e formandolo attraverso di esse".

Grazie per la visita. Un saluto

Rosy il 6 maggio 2009 12:55 ha detto...

Dimenticavo ho tratto da Wikipedia la citazione :)

 

Lettori fissi

Chi sono

La mia foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2015 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Privacy e Cookie