di Maestra Rosalba

martedì 29 dicembre 2009

Poesia: Gennaio

Una semplice inedita poesia su Gennaio ormai alle porte.
Da leggere, commentare o imparare con gli alunni di scuola Primaria.
Gennaio è percepito come uno dei mesi più lunghi; per via del clima rigido, del fatto che si concludono le feste natalizie viene spesso accolto dopo gli iniziali festeggiamenti con sentimenti contrastanti. Ci richiama dopo la pausa festiva alle fatiche quotidiane, permeato come è di freddo intenso con o senza la presenza di neve.
Un unico fiore, il bucaneve,  è da sempre celebrato come il primo incerto segnale del cambiamento, peraltro prematuro in quanto ancora occorre aspettare marzo per i segnali autentici della nuova imminente stagione. Non il solo a fiorire in quanto non di rado, specialmente al sud,  accade che in giornate lunghe e luminose, frutto di caldi abbracci solari persino il mandorlo si risvegli improvvisamente dal torpore invernale.
Celebriamo allora gennaio cogliendone gli aspetti intimistici legati all'inverno, nell' attesa di febbraio e dei suoi scoppi di allegria per arrivare a marzo che finalmente apre le porte ai cambiamenti.

Gennaio

La befana allegra vola via
e un po' torna la malinconia.
Ancora sui banchi a scrivere e imparare
un lungo mese da far passare.
Sul manto innevato
sulla terra senza prato,
si posa lo sguardo pensoso a cercare
il primo germoglio nel bianco chiarore.
Un bucaneve apparso come per errore
il solo timido fiore,
che arriva per mitigare
questo inverno che non vuole passare.
(Rosalba)

Dopo aver commentato la poesia e trovato foto da ritagliare e incollare a corredo del commento personale, facciamo esprimere spontaneamente gli alunni con versi liberi sull'inverno e sui suoi aspetti caratteristici.



Articoli correlati per categorie


9 riflessioni:

lella il 30 dicembre 2009 18:39 ha detto...

ciao carissima
periodo pieno anke questo......non ho avuto un attimo!
Adesso sto x partire e mi auguro di ritrovare il mio equilibrio mentale ke nell'ultimo mese ho sicuramente perso tra impegni e problemi vari.
Buon anno di vero cuore
a presto
Lella

Rosalba il 30 dicembre 2009 19:12 ha detto...

Lella cara ti auguro buon viaggio e un felice anno 2010 assieme a tanta serenità e salute.

Un bacione

stella il 30 dicembre 2009 20:08 ha detto...

Come ti riesce naturale e facile scrivere versi, soprattutto per bambini...
Ti aspetto al concorso.

Ti auguro un anno meraviglioso.

Annarita il 30 dicembre 2009 22:08 ha detto...

Deliziosa, Rosalba...

Ti auguro un 2010 foriero di soddisfazioni e di gioia.

Un abbraccio
annarita

rosy il 30 dicembre 2009 22:22 ha detto...

Carissima rosalba.
ho con me una bottiglia di spumante
due bicchieri per brindare con te all'anno nuovo e alla nostra amicizia...nata sui banchi di scuola.:-)))

Cin cin e che sia un anno ricco di belle novità per te e famiglia, ma sopratutto, serenità e salure.

Mi sei cara e ti voglio bene.
Ciao Maestra. ci vediamo all'anno nuovo.

Rosalba il 02 gennaio 2010 12:33 ha detto...

Grazie Stella auguri di Buon Anno anche a te.
Spero di trovare la giusta ispirazione per una poesia per il concorso.

Rosalba il 02 gennaio 2010 12:34 ha detto...

Annarita grazie :-) ricambio di cuore sperando in un anno migliore per il Mondo intero

Rosalba il 02 gennaio 2010 12:36 ha detto...

Rosy brindo con te alla nostra amicizia. Che sia lunga e solida per tanto tempo ancora.

Un bacione

elios il 03 gennaio 2010 21:06 ha detto...

rosalba...te la ruberò di sicuro! Mi hai dato un ottimo spunto per la ripresa delle lezioni. grazie,ele....Buon ANNO!!!

 

Lettori fissi

Chi sono

Le mie foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2012 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Disclaimer e Licenze