di Maestra Rosalba

venerdì 19 marzo 2010

Il testo denotativo: la cronaca

Il testo denotativo nella seconda classe di scuola Primaria
In classe seconda Primaria arrivati a questo periodo dell'anno scolastico abbiamo già conosciuto varie tipologie di testo. Narrativo: realistico e fantastico. Descrittivo: persone, animali, cose. Regolativo: ricette, regole di gioco, la stessa Costituzione Italiana è presentata come il più importante testo regolativo.
Un fatto importante di vita scolastica, quindi un uscita didattica, un esperienza con esperti esterni o una manifestazione sportiva possono costituire uno spunto per presentare in maniera semplice il testo denotativo, sotto forma di cronaca.

Spiegare cosa è una cronaca
Cronaca è una parola nota agli alunni: conoscono la cronaca nera e molti anche quella rosa. Allora è bene seminare qualche idea più precisa e pertinente su cosa è una cronaca. Non solo fatti di cronaca, ma viceversa spieghiamo che si tratta di racconto dei fatti come sono avvenuti in ordine cronologico, a differenza della narrazione (racconto) sono privi dell'aspetto del vissuto, non dicono nulla sulle emozioni, si limitano a "informare" chi legge sui fatti.
Gli esempi che si possono presentare ai bambini sono tanti, sia a livello orale che scritto: gli articoli dei giornali, il telegiornale che nella sua struttura con sommario e notizie è un articolo di cronaca a livello orale.

Ipotesi operativa
Creiamo una sorta di simulazione, decidiamo con gli alunni di scrivere una articolo su un fatto importante della vita di classe con l'intenzione di pubblicarlo su un giornale locale. Il nostro "motivo scatenante" dell'idea è l'occasione di una visita di alcune classi del plesso ad una fattoria didattica. Ciascuno nella sua classe troverà sicuramente più di un occasione per impostare il lavoro su una cronaca.

Conduciamo tutto il lavoro alla lavagna sempre con il metodo che gli alunni mettono le idee e la maestra aiuta ad affinarle e le trascrive per tutti alla lavagna.

Per costruire il testo seguiamo questo schema di testo scaricabile qui:
1° Capoverso
(che è di fatto il sommario il quale spiega in sintesi chi, dove, quando e perché è accaduto un fatto)

2° Capoverso
(Consiste nello descrivere la prima parte dell’avvenimento)

3° Capoverso
(consiste nello descrivere la seconda parte dell’avvenimento)

4° Capoverso
(consiste nello descrivere la terza parte dell’avvenimento)

5° Capoverso
(consiste nello descrivere la quarta parte dell’avvenimento concludendo)

Ai bambini facciamolo scrivere come nella foto sotto, evidenziando lateralmente al testo di cosa si tratta, noi abbiamo usato cinque diversi colori e di lato abbiamo scritto la parte della cronaca (sommario, capoverso ecc.):
Sommario: Villanovafranca 16 Marzo 2010, le classi prima, seconda e quarta della scuola Primaria di Is Boinargius sono andate in visita alla fattoria "Su Gagliardu".
1° Capoverso: Appena arrivate in fattoria le classi hanno fatto conoscenza con gli animali: asinelli, capre, maiali, cagnolini, cavalli, pavoni tartarughe
 2° Capoverso: Ivano uno dei proprietari ha spiegato agli alunni come si allevano i maiali, sia per l'uso delle carni che per fare i salumi
 3° Capoverso: Tutti gli alunni hanno potuto degustare i salumi prodotti in fattoria: coppa, pancetta, prosciutto, salsicce, arista e lardo, tutti accompagnati da un buon pane casereccio.
4° Capoverso: La giornata si è conclusa con tanti giochi all'aria aperta.

Infine facciamo scrivere la parte tecnica cioè le fasi del diagramma di flusso, lo schema lo trovate qui, riflettendo sull'operazione appena conclusa e sottolineando con la rilettura sulla tipologia di testo prodotta. Facciamo assieme ai bambini una considerazione molto semplice andando a confrontare la struttura del testo narrativo che ha un inizio, uno sviluppo e un finale, al cui interno i fatti possono intrecciarsi. Nel testo denotativo l'attenzione è volta alla registrazione dei fatti, più ingenerale essi registrano la realtà. Non a caso più avanti il testo denotativo potrà tornarci utile con le scienze, la geografia o la storia, funzionale alla capacità di saper produrre una relazione e/o esposizione scritta.


Altri lavori sul web sul testo denotativo li trovate su Impariamo a scrivere


Articoli correlati per categorie


8 riflessioni:

rosy il 20 marzo 2010 09:17 ha detto...

Cara Rosalba, leggo che i bambini hanno fatto progresso, grazie al loro e al tuo impegno.
Un bacione e buon fine settimana.

rosy il 20 marzo 2010 22:45 ha detto...

Buona Domenica e buona festa del papà
bacio, ciao

rosy il 21 marzo 2010 08:37 ha detto...

BUONA PRIMAVERA

Rosalba il 21 marzo 2010 19:07 ha detto...

Rosy carissima grazie

W la primavera e il suo nuovo vestito!
Un bacione grande e buona Primavera anche a te

lella il 23 marzo 2010 18:19 ha detto...

caspita che bel lavoro!speriamo porti bene, perchè qui la primavera si vede ancora molto poco.
buon tutto
kiss
Lella

Rosalba il 24 marzo 2010 18:57 ha detto...

Dai Lella che poerterà bene di sicuro!! Hai novità sul frone organici?
Noi siamo in attesa...

Un kiss grande

Fernando pannone Pessoa il 27 marzo 2010 17:43 ha detto...

Un saluto dopo aver apprezzato il contenuto del tuo blog.....

Rosalba il 28 marzo 2010 16:17 ha detto...

Fernando grazie del passaggio sul mio blog. Ricambio presto con una visita dalle "tue parti"
Un saluto

 

Lettori fissi

Chi sono

Le mie foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2012 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Disclaimer e Licenze