di Maestra Rosalba

mercoledì 26 gennaio 2011

Promo del film documentario su Gianni Rodari Un sasso nello stagno

"Un sasso nello stagno" è il film documentario dedicato a Gianni Rodari, il noto scrittore per l'infanzia, pedagogista e poeta di cui lo scorso di sono celebrati il novantesimo dalla nascita, trent'anni dalla morte e quarant'anni dal premio Andersen.
Gianni Rodari non ha necessità di presentazione alcuna neppure tra i bambini, rimane a tutt'oggi una fonte preziosissima nella didattica sia con le sue filastrocche a tema, che come fonte di ispirazione per altrettanti scrittori di filastrocche.
Il  film documentario presentato il 31 ottobre scorso, è da ieri in un video-promo su YouTube della durata di sedici minuti. Il film invece ripercorre le tappe della formazione di Gianni Rodari e l’evoluzione del suo pensiero poetico, è prodotto da Fondazione Aida con la collaborazione di Palco e Retropalco Rai 3, Rai Trade ed EDUCA per la regia di Felice Cappa.

Non rimane che gustare questi sedici minuti di poesia del linguaggio, intensa e vera come solo Rodari sapeva rendere la parola.




Articoli correlati per categorie


4 riflessioni:

rosy il 26 gennaio 2011 22:21 ha detto...

Che bel video mi ha incantata.
Verissimo quando una parola sola possa portarci alla mente suoni, ricordi e tante altre cose, da una parola si forma una catena di immagini una parola che cade nello stagno interiore, apre vortici e...

Mi succede spesso e conosco molto bene questa dinamica.
Grande Rodari Che tanta fiducia aveva nella vita, la sua fiducia nasceva dall'amore per i bambini bambini , e loro sono la vita che continua.
Grazie

Bacino

Rosalba il 29 gennaio 2011 07:25 ha detto...

Rodari è stato un mago delle parole non chè un pedagogista illuminato, a lui mi ispiro anche nella didattica. Attraverso le filastrocche guardava con indulgenza e ironia ai comportamenti di bambini e adulti.
bacino

Janas il 30 gennaio 2011 01:56 ha detto...

Rosalba carissima, Rodari è il mio autore preferito in assoluto. Da sempre, da quando ero bimba (la mia scuola elementare, finita di costruire nell'82, le fu dedicata, lui era morto da appena due anni), sono cresciuta a pane e Rodari!
Baci baci

Rosalba il 31 gennaio 2011 16:26 ha detto...

Janas è come un filo conduttore comune alle generazioni, compresa la mia, infanzia condita prorio come dici efficacemente tu a pane e Rodari. Non mi stanco di dire che le sue filastrocche sono ancora oggi un buon cibo per la mente.
ti abbraccio

 

Lettori fissi

Chi sono

La mia foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2015 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Privacy e Cookie