di Maestra Rosalba

giovedì 10 marzo 2011

150° Dell'Unità D'Italia: Una Filastrocca E L'Attività Per I Bambini Di Scuola Primaria

Con i bambini di scuola Primaria è possibile centrare l'argomento Unità d'Italia attraverso la materia di Cittadinanza e Costituzione. Certamente è difficile condensare in poche parole tanti avvenimenti e così distribuiti nel tempo, per spiegare loro come avvenne il processo di unificazione della nostra Penisola. E se è facile parlare del senso di appartenenza che poeti e letterati  avevano ben descritto nelle loro opere, più difficile è congiungere i fili di una storia fatta di lunghe aspre battaglie, di sacrificio e abnegazione verso l'ideale dell'Italia unita.

Qualche consiglio per parlare dell'Unità d'Italia
Con parole semplici si può dire agli alunni che l'Italia non è sempre stata come la conosciamo oggi, uno stato unitario, ma bensì divisa in tanti stati, alcuni governati da re e altri addirittura governati da stranieri: facile quindi immaginare il senso di oppressione delle popolazioni. Raccontare che pian piano si è diffusa l'idea di un'Italia unita, non solo in virtù degli ideali e del senso di appartenenza ad un unica terra, tra l'altro ben delimitata da confini naturali che definivano i territori "dell"appartenenza", ma anche dal desiderio di miglioramento delle condizioni di vita, di affermazione delle libertà individuali e collettive di cui il popolo italiano era privato a causa di questa condizione.
Per opera di uomini sensibili e illuminati, e dopo un intenso periodo storico di  lotte politiche e aspre battaglie nel 1861 si è raggiunta la sospirata unità nazionale.
Volendo si può fare riferimento allo statuto Albertino e spiegare poi la nascita della nostra Costituzione a circa ottantanni di distanza dall'Unità d'Italia.
Con gli alunni di scuola Primaria non è possibile entrare nel dettaglio storico, se non forse con quelli di quinta. Ma queste notizie se ben argomentate e supportate da qualche immagine, quali le cartine geografiche del tempo, possono fornire un'idea chiara dei fatti essenziali.

Altre attività e contenuti
Da ricordare che due dei più conosciuti e letti, libri della letteratura per l'infanzia, Pinocchio e il libro Cuore, sono stati scritti in epoca risorgimentale, mentre il primo prende le fattezze della fiaba a lieto fine, il secondo, sicuramente meno letto oggi, narra e descrive il clima dell'epoca.  Al suo interno commoventi episodi di sacrificio a costo della vita raccontano il sentimento risorgimentale e il senso del dovere verso la  patria.
Sono mondi distanti dai nostri alunni e dal loro modo di vivere attuale, eppure forse mai come oggi il momento è adatto ad una rilettura di quei passi, magari per discutere proprio delle differenze, delle responsabilità che allora erano affidate ai giovanissimi.
Il libro cuore così pieno di retorica patriottica, ma forse anche così testimone di un tempo che non è poi così lontano, può aiutare a  comprendere che l'Italia unità ha portato progresso e migliori condizioni di vita anche per quell'infanzia allora così negata.
Alcuni brani dal libro Cuore di E. De Amicis da poter leggere in classe su Liber Liber, particolarmente indicati i racconti mensili con il riferimento al protagonista regionale.

Per tutti una piccola filastrocca
Perchè stare vicini, sentire  compagni i compagni di classe lontani da noi geograficamente, significa coltivare lo spirito di appartenenza, superare le dialettiche oscurantiste  e utilitaristiche che antepongono al bene comune l'interesse privato.

Tutti Uniti
Si mettono in cerchio si stringon le mani
è il girotondo dei bimbi italiani.
Da nord a sud fanno un giretto
lassù dalle Alpi fin giù nello Stretto.
Saltano e danzano, allegri in coro
per la penisola che è tutta loro.
Con un grande abbraccio noi festeggiam
siam tutti italiani e non lo scordiam!
(Rosalba 10/3/11)

Altri materiali a supporto li trovate su:
La miniera di risorse sui 150° dell'Unità d'Italia di Maestra Mary (cui va un grazie infinito), nella sua pagina trovate schede per le attività, bandiere, simboli, coccarde per completare le attività.
La pagina del Quirinale
Su rai.it (come segnalato dall'amica Chiara)


Articoli correlati per categorie


5 riflessioni:

Chiara il 12 marzo 2011 14:53 ha detto...

In questi giorni sono alla febbrile ricerca di materiale utile a spiegare a bambini di 8 anni cosa sia stata la nascita del nostro paese...grazie!
Ho trovato belle cose (video e giochi)sul sito Rai Educational

un saluto festaiolo, per noi ambrosiani oggi è carnevale.
Chiara

Rosalba il 12 marzo 2011 16:15 ha detto...

Io l'ho fatto ieri. Ora cerco quanto mi suggerisci. Divertiti! (cmq anche qui ultima sfilata di Carnevale manco fossimo a MIlano)
Un abbraccio

Anonimo ha detto...

Ciao! Anzitutto grazie per i suggerimenti, mi saranno molto utili in classe per affrontare un tema così complesso e importante come l'unità d'Italia. Sono interessata ai materiali che tu Chiara hai trovato sul sito Rai Educational..io non sono riuscita a trovarli..e volevo chiederti se potevi darmi il link..grazie!
Elisa

Chiara il 13 marzo 2011 11:29 ha detto...

Rosalba mi permetto di rispondere ad Elisa che mi chiedeva il link alle risorse di cui parlavo nel mio post. Un abbraccio a te.
cara Elisa,
ecco il link di Rai Educational di cui parlavo:

http://www.italia150.rai.it/

io ho trovato interessanti la TimeMap del Risorgimento e vorrei provare in classe il gioco dei Mille. Alcuni video mi sono piaciuti più di altri anche perchè più adatti ai bambini; prova a dare un'occhiata al video sulla bandiera italiana

http://www.italia150.rai.it/video.aspx?ID=181

spero di esserti stata utile :)

Rosalba il 13 marzo 2011 17:20 ha detto...

Elisa grazie a te :))

 

Lettori fissi

Chi sono

La mia foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2015 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Privacy e Cookie