di Maestra Rosalba

domenica 9 agosto 2009

Un cubo per il precalcolo

Costruire insieme ai bambini ha la prerogativa di far comprendere loro come gli oggetti prendono forma, l'accesso ai meccanismi di assemblamento e in maniera più vasta al "progetto" che sovrintende la costruzione di un semplice oggetto, implica un processo di apprendimento più complesso e completo.
Ispirata da questo post su 4 Crazy Kings, ho costruito questi due cubi per l'attività di precalcolo rivolto ai bambini della scuola Infanzia e a quelli dei primi due anni della Primaria. Sia che il cubo si costruisca a casa o a scuola è essenziale che ciascun bambino partecipi attivamente alla sua costruzione.

Per ciascun bambino vi occorrono
- due brick in tetrapak vuoti da un litro di latte o qualsiasi altro alimento (e così rendiamo ancora utili i contenitori vuoti);
Per la decorazione vi occorreranno:
- carta colorata, ventuno raffigurazioni di piccoli oggetti o animali, io ho adoperato delle coccinelle,
- attaccattutto e forbici.
Procedete così: lavate bene i contenitori e lasciateli asciugare. Un volta asciutti ritagliate così come in foto, non prima di aver misurato che tutti i lati siano più o meno uguali:

L'operazione di ritaglio è meglio se viene eseguita dall'adulto, il cartone è leggermente spesso; volendo fate usare il righello e chiedete ai bambini come si regolerebbero per ottenere le facce tutte uguali. Spiegate loro che le dimensioni dei lati devono essere tutte uguali.
Chiudete il cubo e fissate con pezzetti di nastro adesivo:


Ritagliate sei facce colorate e rivestite i cubi. Su uno di essi disegnate o fate incollare i numeri (1,2,3 ecc.) nell'altro fate incollare gli oggetti, così:


Una volta costruito il cubo, potete iniziare le attività vere e proprie di precalcolo, potete:
-far lanciare il cubo con i numeri e far trovare nell'altro la quantità corrispondente;
-far lanciare il cubo coi disegni e trovare il numero corrispondente nell'altro cubo;
-utilizzare solo il cubo coi disegni e fare le somme a mente ogni volta;
-lanciarli entrambi e trovare maggiore/minore o di più/di meno;
-utilizzare solo il cubo coi disegni e fare le somme a mente ogni volta che viene lanciato.
-far lanciare uno dei due dadi e trovare tra gli oggetti che ci circondano la corrispondente quantità, se ad esempio viene fuori il tre, far cercare tre matite, tre costruzioni, ecc.
Ricordate che già un bambino piccolo è in grado di eseguire delle piccole stime, questa capacità va sviluppata e sostenuta.


I giochi che si possono eseguire sono tantissimi. Una cosa carina da fare è farli portare a casa, o realizzarli a casa e portarli a scuola. Occorre sempre facilitare lo scambio di attività tra casa e scuola. A scuola poi, se riusciamo ad allestire uno spazio individuale per gli oggetti, nella scuola Infanzia si fà di sicuro, ogni alunno può tenere in aula i materiali che ha costruito con le sue mani.
Buon Divertimento!


Articoli correlati per categorie


4 riflessioni:

chiara71 il 10 agosto 2009 15:56 ha detto...

molto interessante

Rosalba il 10 agosto 2009 19:43 ha detto...

Chiara grazie! ^_^

Lory il 19 agosto 2009 16:27 ha detto...

Bellissima idea sia per imparare i numeri sia per riciclare i cartoni del latte!
La metterò in pratica!
Grazie

Rosalba il 19 agosto 2009 17:40 ha detto...

Grazie Lory, fammi sapere se il gioco piace ai tuoi bambini!
Un saluto e a presto ^_^

 

Lettori fissi

Chi sono

La mia foto
"Si impara scambiando conoscenza"

Crescere Creativamente: per bambini e non solo Copyright © 2009/2015 Gadget Blog is Designed by Ipietoon Sponsored by Online Business Journal

Questo blog è visibile in maniera ottimale con IE7 - IE8 - Firefox

Privacy Policy and Privacy e Cookie